L'orto Sinergico

L'Università di Madre Natura

Esiste un modo differente di concepire un orto, un modo innovativo e completamente naturale, basato sulla sinergia tra le varie piante. A noi lo ha fatto scoprire Marica, una nostra ortista.

 

L'orto sinergico non è solo un orto. Entrare in un orto sinergico è come entrare in un'università. Quella della Natura che insegna e dell'uomo che osserva, pensa e impara.

 

L'orto sinergico è un piccolo pianeta Terra dove l'uomo è ancora un ospite ai primordi, dove vive ancora in simbiosi con Lei, dove si muove a passi felpati, non rompe, non sradica, non ara, non vanga, non diserba, non crea deserti di terra nuda tra una pianta e l'altra. E' un luogo in cui l'uomo non disturba e dove non fa altro che assecondare, porgere, dare spazio e ascolto a quello che le piante naturalmente desiderano.

 

L’orto sinergico non è altro che un desiderio di recuperare le lezioni perse che la Natura ci ha dato per migliaia di anni e che noi non abbiamo ascoltato... '

 

L'orto sinergico è una lezione di umiltà all'uomo orgoglioso che pensa di insegnare qualcosa alla Terra e che pensa di sapere cosa vuole o di cosa ha bisogno. La Terra non ha bisogno della prepotenza né della forza, la Terra si nutre di se stessa così come la Natura madre ha disposto per tutti gli esseri viventi.

 

L'orto sinergico è una scuola dove si impara la generosità, il mutuo aiuto, la cooperazione tra esseri viventi nel rispetto assoluto di tutti: siano essi erbe spontanee, insetti, piante da frutto, animali della terra e dell'aria.

 

L'orto sinergico è una scuola di pazienza, di stupore e di armonia, dove si recupera il senso della gratitudine per chi gratuitamente ti dà nutrimento e vita.

 

L'orto sinergico di Marica, in fase iniziale di realizzazione.
L'orto sinergico di Marica nel mese di Luglio
Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© Orti di Veio Via Giustiniana, 380 Roma

Chiama

E-mail

Come arrivare