Cosa fare nell'orto a Giugno

 

 

"Se giugno non fa sudare, pane e vino viene a mancare"

 

 Proverbio popolare



 

 

Nel mese di Giugno coltivare l’orto familiare è piacevole e rilassante. Le giornate sono molto più lunghe, si può quindi stare fino a tardi. Il caldo inoltre, non è così massacrante come lo sarà nei mesi successivi. Dopo la prima metà del mese però, cominciamo a salutare la primavera e prepariamoci all’arrivo del caldo estivo, che già in questi giorni si è fatto sentire.

Inizierà il periodo degli ortaggi estivi da raccogliere, delle semine e dei trapianti da effettuare in piena terra, magari ricordando di seguire il calendario lunare, al fine di ottenere rese migliori dal proprio lavoro.

Con l'avvicinarsi di giornate più calde, sarà necessario dedicarsi maggiormente all'irrigazione del nostro orto familiare, il consiglio è sempre quello di irrigare l’orto nel pomeriggio inoltrato o il mattino presto e di essere molto attenti alle piante di pomodoro. Annaffiature abbondanti rischiano di far crescere il frutto con delle spaccature nella buccia se non addirittura indurre fenomeni di marcescenza apicale. Una forte siccità invece ne comprometterebbe l’intera produzione. Siate costanti dunque nel dare l’acqua e non esagerate mai.

Giugno è un altro di quei mesi in cui si possono fare un sacco di belle cose nel proprio orto, le temperature dovrebbero essere ormai stabili e si potranno effettuare diverse semine in piena terra, ad esempio piselli e fagioli da gustare ad estate inoltrata. Si mettono a dimora le piantine di pomodoro, che vanno disposte in fila, a una distanza non inferiore di 20 cm. Si coltivano inoltre le melanzane, i peperoni, i fagiolini, le zucchine, e le varietà tardive di carote. Tra la fine del mese e anche le prime settimane di luglio, sarà inoltre possibile seminare il finocchio. Tra le erbe aromatiche, sarà possibile dedicarsi alla semina di camomilla, prezzemolo, basilico e salvia.

 

Semine:

  • Barbabietole
  • Basilico
  • Bieta
  • Cardo
  • Carote
  • Cavoli
  • Cavolo di bruxelles
  • Cetrioli
  • Cicorie
  • Cipolle
  • Fagioli nani
  • Finocchi
  • Indivia
  • Lattuga
  • Lattughino da taglio
  • Meloni
  • Piselli
  • Pomodori
  • Porri
  • Prezzemolo
  • Rapa
  • Ravanello
  • Rucola
  • Zucche
  • Zucchine

Trapianti:

  • Barbabietole
  • Basilico
  • Bieta
  • Carciofo
  • Cardo
  • Cavoli
  • Cetrioli
  • Indivia
  • Lattuga
  • Lattughino da taglio
  • Melanzane
  • Meloni
  • Peperoni
  • Pomodori
  • Porro
  • Zucche
  • Zucchine
Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© Orti di Veio Via Giustiniana, 380 Roma

Chiama

E-mail

Come arrivare